A tutti piace una cucina ricca di olii e tanti grassi, volete mettere un bel pollo arrosto condito con due dita di olio lasciandogli la pelle? Il gusto è imparagonabile! Ma sapere di poter cucinare un piatto altrettanto gustoso senza esagerare con le calorie non è da tutti. Per questo motivo è sempre difficile mantenere la linea e il gusto.

Qualsiasi dieta stiamo seguendo il tempo per cucinare diventa un problema. Troppo spesso ci si rivolge al take away o ancora peggio ai cibi preconfezionati del supermercato. E’ possibile però cucinare velocemente e sano con dei piccoli accorgimenti.

Innanzitutto scegliete una dieta adatta a voi, maggiori informazioni su benedimagrire.com dove potrete trovare tutti gli spunti necessari per capire quale regime alimentare fa al caso vostro. Nel sito inoltre potrete trovare alcuni consigli su come dimagrire velocemente e perdere peso in poco tempo.

Veniamo a noi, come cucinare quindi una pietanza leggera, gustosa e dimagrante? Alcuni accorgimenti sono essenziali, come ridurre l’olio di oliva che fa benissimo alla nostra pelle ma in dosi eccessive, affatica il nostro sistema digerente. Ecco allora qualche consiglio:

Meno sale più spezie

Dicono anche gli esperti che sia meglio mangiare senza sale, se da un lato aiuta la conservazione di cibi come carne e pesce, dall’altra se inserito in quantità massicce può provocare danni al cuore, ai reni e al fegato. Come fare allora? semplice, usare le spezie! Nella nostra cucina, esistono tantissime spezie, perchè non approfittarne? Inoltre siamo in un paese dove piante come il rosmarino, origano e timo crescono con facilità e riescono a superare l’inverno.

Utilizzare delle spezie fresche è sicuramente un buona abitudine in cucina. Se non abbiamo la possibilità di tenerle possiamo comprare i vasetti al supermercato. Spezie come il curry sono un sempreverde utilizzabile su qualsiasi pietanza sia vegetaria che carnivora, anche su alcuni pesci fa risaltare il sapore e il gusto. La curcuma non ha un sapore irresistibile ma al contempo anche in piccole quantità svolge un’importante funzione antiinfiammatoria. E’ consigliabile un cucchiaino al giorno per prevenire ogni male. Il timo e il rosmarino invece oltre a dare un sapore decisamente mediterraneo fanno bene alla gola. Anche lo zenzero dona alle pietanze un tocco orientale di tutto gusto.

Meno olio più acqua

Abbiamo capito come l’olio di oliva può aumentare notevolmente le calorie immesse nel nostro corpo. E’ consigliabile non più di un cucchiaio totale di olio al giorno, diviso per tutti i pasti. Può sembrare poco ma in realtà contiene tutto ciò di cui abbiamo bisogno. E allora,per esempio, come fare per far saltare i vostri contorni? La soluzione è molto semplice, invece di soffriggere olio e cipolla oppure olio e aglio, mettere direttamente le verdure in padella con un po di acqua e farle saltare con delle spezie. Alla fine aggiungere l’olio desiderato. Infatti inserire l’olio a crudo, senza farlo riscaldare, permette alle sostanze organolettiche di rimanere intatte e non modificarsi al calore della padella. La sua digeribilità sarà più alta.